CAPP
Ti trovi qui: Home Progetti

Modello di microsimulazione dinamico CAPP_DYN

Modello di microsimulazione dinamico a popolazione eterogenea per l'Italia


CAPP_DYN un modello di microsimulazione dinamico a popolazione eterogenea.

Sulla base di tecniche probabilistiche simula l’evoluzione dei principali eventi demografici (nascita, matrimonio, divorzio, morte) ed economici (istruzione, accesso al mercato del lavoro, stato occupazionale, decisione di pensionamento) di una popolazione che nell’anno base (2002) composta da circa 100 mila osservazioni ed rappresentativa di quella italiana. Il modello proietta la popolazione dall’anno base fino al 2050 e consente di studiare gli effetti redistributivi di lungo periodo del sistema di protezione sociale e di sue riforme, con particolare accento sulla componente pensionistica e long-term care. La presenza di una popolazione eterogenea in ogni anno della simulazione consente la valutazione delle implicazioni intragenerazionali e di quelle intergenerazionali delle riforme esaminate.

Riferimenti bibliografici

  • Mazzaferrro, C. and M. Morciano (2008), CAPP_DYN: A Dynamic Microsimulation Model for the Italian Social Security System, CAPPaper n. 48.
  • Baldini, M, C. Mazzaferro and M. Morciano (2008), Assessing the implications of long term care policies in Italy: a microsimulation approach, in Politica Economica n. 1, pg 47-71
  • Mazzaferro C. and M. Savegnago (2008), Differential Mortality and Redistribution in the Italian Notional Defined Contribution System, CAPPpaper n.42.
  • M. Baldini, C. Gori, C. Mazzaferro e M. Morciano (2008), Costi e argomenti, in Gori C. (a cura di), Le riforme regionali per i non autosufficienti, Carocci, Milano, pp. 283-324.
  • C. Mazzaferro e M. Morciano (2009), I costi della lenta transizione al sistema contributivo. Un’analisi di micro simulazione, in Studi e note di economia, vol. 3.