CAPP
Ti trovi qui: Home » Welfare e fisco » Progetti

Studio prospettico del fenomeno della povertà in Italia (2006-2007)

Responsabile scientifico: Carlo Mazzaferro, Paolo Bosi


Abstract

il progetto si sostanzia in un aggiornamento del modello di microsimulazione a popolazione dinamica per lo studio degli effetti distributivi di lungo periodo delle politiche sociali in Italia. Gli obiettivi si possono raggruppare in tre sottoinsiemi: i) valutazione delle caratteristiche della popolazione iniziale e più in generale implementazione di procedure di validazione dei risultati; ii) ampliamento dei moduli che costituiscono il “core” del modello; iii) implementazione di procedure informatiche per accelerare e rendere più fruibile anche a operatori non specialistici l’utilizzo del modello. Ulteriore obiettivo è quello di fornire al Ministero uno strumento capace di garantire, con una certa semplicità di gestione, la possibilità di implementare simulazioni su aspetti di rilievo delle politiche sociali (pensionistica obbligatoria e complementare e per la non autosufficienza in particolare) in maniera da tenere in considerazione le possibili evoluzioni future della demografia (con le più recenti previsioni demografiche dell’Istat e dell’Eurostat) tenendo in considerazione anche la possibilità che la mortalità sia differenziata in relazione al livello di istruzione e controllando i risultati in relazione a scenari macroeconomici alternativi (non più solo in relazione ad una simulazione centrale).

Gruppo di ricerca

Carlo Mazzaferro (responsabile), Marcello Morciano, Simone Tedeschi e Francesco Uboldi.