CAPP

Metalnet (dal 2000)

Responsabile scientifico: Margherita Russo

Progetti di ricerca applicata sulla struttura e dinamica delle relazioni tra le imprese nel settore meccanico


www.metalnet.unimore.it

Progetti co-finanziati da: Provincia di Modena, Regione Emilia-Romagna, Universitą di Modena e Reggio Emilia

Abstract

L'analisi della struttura e dinamica dei cambiamenti nelle relazioni tra le imprese meccaniche č al centro dei progetti di ricerca "Metalnet", che raccoglie dal 2000 vari approfondimenti che riguardano l'efficienza sistemica dei processi produttivi, con particolare riferimento alla produzione meccanica. I processi di innovazione in questo ambito produttivo e la loro importanza per numerose filiere produttive rilevanti per l'economia italiana, rendono l'analisi molto significativa per interpretare i processi di innovazione e sviluppo.

La prospettiva di ricerca considera sistemi produttivi in cui le imprese interagiscono non solo commerciando tra loro, ma anche scambiando, attraverso molteplici canali, informazioni sulla tecnologia, sui mercati finali dei prodotti, sui mercati di approvvigionamento delle materie prime e dei semilavorati. L’analisi della natura e delle forme di quelle interrelazioni, delle istituzioni che favoriscono quella trasmissione di informazioni, delle peculiaritą dei processi innovativi che si possono realizzare all’interno di un sistema di imprese con quelle caratteristiche č dagli anni Ottanta un terreno fecondo di discussione sui sistemi produttivi locali e sui distretti industriali.

Dopo la prima rilevazione dell’indagine campionaria condotta nel 2001, i risultati della ricerca Metalnet 2000 hanno sollecitato lo sviluppo di un quadro di riferimento sulle specializzazioni dell'industria meccanica in Italia per la comparazione dei risultati relativi alla provincia di Modena. Quella ricognizione sistematica č ora proposta nel volume "L'industria meccanica in Italia. Analisi spaziale delle specializzazioni produttive 1951-2001".

L’aggiornamento, nel 2005, dei dati strutturali relativi alla provincia di Modena consente una comparazione delle trasformazioni avvenute nel periodo 2000-2005, segnato da rilevanti cambiamenti delle relazioni tra imprese, interne ed esterne al sistema locale della meccanica: un sistema di imprese che č stato capace di rafforzarsi a livello mondiale nei mercati di nicchia di componenti meccaniche (soprattutto dell’oleodinamica), di motori e macchinari per l’industria, di automobili da competizione, sportive e di lusso. Questo sistema produttivo ha risposto alla globalizzazione lungo due direttrici: l’attivitą innovativa e le reti di relazioni locali e globali (che abbiamo indagato nei progetti di ricerca "Reti di competenze", "Metalnet2005" e "Innovazione globalizzazione").

Altri approfondimenti hanno riguardato l'impatto della crisi internazionale sulla subfornitura meccanica in Emilia-Romagna, e l'analisi dei dati strutturali dei principali comparti dell'industria meccanica in Italia, le filiere della meccanica per l'industria agroalimentare (2015)la subfornitura meccanica in Emilia-Romagna fra crisi e riorganizzazione delle filiere  (2016), la componentistica automotive in Emilia-Romagna e Toscana (2017)

Gruppi di ricerca

Nei vari progetti hanno partecipato docenti e ricercatori del Dipartimento di Economia Marco Biagi, della Columbia University (NYC, US), di R&I srl, del CAMI

Alcuni progetti sono svolti in collaborazione con la classe di Economia e istituzioni dei distretti industriali (Dipartimento di Economia Marco Biagi , Unversitą di Modena e Reggio Emilia).

Area di ricerca:
struttura produttiva